Ultima modifica: 27 maggio 2018

La Dante al “Premio letterario nazionale Centro Studi Monti Dauni”

“Personaggi e luoghi lontani nel tempo che sembrano rivivere in un racconto appassionato, fantastico eppur reale. Dà Vita vai sentimenti, all’amore e al ricordo di persone, storie e valori della propria terra” è la motivazione della menzione speciale, ricevuta da Letizia Mansueto (2^H) per il racconto “Il Moro e il falco”, classificatosi al 2° posto nel “Premio letterario nazionale centro Studi Monti Dauni”.
Il Concorso, rivolto ai ragazzi tra i 10 e 15 anni, ha visto competere più di un centinaio di racconti, provenienti da varie regioni d’Italia. La premiazione, presieduta dal premio Campiello 2017, Andrea Zancanaro, e dal Direttore dell’Ufficio Scolastico Provinciale, Maria Ida De Piscopo, si è tenuta sabato 26 maggio a San Marco La Catola.Concorso 7 Concorso 1 Concorso 2 Concorso 3 Concorso 5 Concorso 6